Neonato

Gravidanza sintomi primo mese: quando bisogna preoccuparsi

gravidanza sintomi primo mese

Gravidanza sintomi primo mese: quali sono?

Gravidanza sintomi primo mese. I primi mesi di gestazione sono sempre quelli più importanti per la donna. E’ tutto nuovo, sconosciuto, pertanto qualsiasi piccolo doloretto o capogiro da vita ad una preoccupazione che non fa vivere sereni. Scopriamo insieme quali sono in gravidanza i sintomi primo mese.

Stanchezza e gonfiore

Le primissime settimane di gravidanza sono quelle nelle quali la donna inizia ad avvertire una grande stanchezza. Tutte quelle attività che prima non richiedevano uno sforzo, quando si aspetta un bambino, invece, comportano un grande affaticamento. E’ tutto normalissimo! Ma da cosa dipende? In primis c’è da dire che il nostro organismo è una macchina perfetta pertanto quando una donna è in dolce attesa i ritmi del corpo si rallentano. Un po’ come a voler tutelare la creatura che cresce nella pancia. Sulla stanchezza e sul senso di spossatezza incidono poi gli ormoni e la carenza di ferro ma anche una diminuzione delle ore dedicate al sonno.

Sintomi primo mese: le perdite

Nel primo mese di gravidanza è possibile assistere a delle perdite. Quando preoccuparsi? In linea generale possiamo dire che delle perdite di colore marroncino sono normali. Vengono denominate perdite da impianto o spotting da impianto. Quando l’ovulo si assesta nell’endometrio si possono rompere dei piccoli vasi capillari . Nel momento in cui accade questo, si assiste ad un sanguinamento. Anche delle perdite trasparenti, liquide o filamentose sono comuni. Ciò accade perchè il collo uterino produce più muco. Si avverte una fastidiosa sensazione di bagnato che spesso accompagna la donna per tutto il periodo di gestazione.

La nausea come sintomo in gravidanza

La nausea è un sintomo normale nelle prime settimane di gestazione. Non tutte le donne, però, ne soffrono. Molte infatti non accusano questo fastidio e possono, quindi, ritenersi molto fortunate. Si manifesta, generalmente, tra la 7° settimana di gravidanza fino a circa la 13° gravidanza. Ma perchè arriva la nausea? Dipende dagli ormoni, quali beta HCG e progesterone, che nei primi tre mesi aumentano. Il fastidio scompare nei mesi successivi quando i livelli di questi ormoni rientrano.

Tensione al seno e aumento di peso

Se siete incinta è normale che il vostro corpo subisca cambiamenti. Tra questi l’aumento di peso è uno dei sintomi più comuni. Un po’ il gonfiore, un po’ il maggior appetito, i chili aumentano e spesso non si sa come contenere l’ingrassamento. Tenere a bada il peso in gravidanza è fondamentale al fine di evitare la gestosi. Anche la tensione al seno è comune come sintomo del primo mese di gestazione. E’ dovuto agli estrogeni e progesterone, il cui livello aumenta il turgore della ghiandola mammaria.

Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *