Concepimento, Maternità, Rimanere incinta

Si può rimanere incinta con il ciclo?

incinta-con-il-cicloIncinta con il ciclo

Molte donne pensano che avendo rapporti durante i giorni delle mestruazioni non si possa rimanere incinte. In teoria, infatti, i giorni fertili durante i quali si può instaurare una gravidanza sono quello dell’ovulazione (che avviene di norma intorno al 14°/15° giorno) e i 3/4 giorni precedenti. In realtà, bisogna sfatare un mito: si può rimanere incinta con il ciclo. Questo perché solo in un ciclo mestruale perfettamente regolare, che dura 28 giorni ogni mese, è possibile calcolare con precisione la data dell’ovulazione e i giorni fertili. Nella maggior parte dei casi il ciclo subisce delle variazioni da un mese all’altro, può anticipare o ritardare di qualche giorno e con esso l’ovulazione. Si può poi avere un ciclo anovulatorio, ovvero senza ovulazione, ma anche uno con due ovulazioni… insomma, le variabili in gioco sono davvero troppe!

Gravidanza con il ciclo

Il metodo Ogino Knaus, ovvero il metodo anticoncezionale che si basa sul calcolo dei giorni fertili per evitare la gravidanza, è quindi sconsigliato. Restare incinta con il ciclo è possibile, anche se meno probabile rispetto all’avere rapporti durante l’ovulazione. Facciamo qualche esempio pratico: in caso di ciclo in anticipo della durata di 20 giorni anche l’ovulazione sarà anticipata, cadendo circa 14 giorni prima delle successive mestruazioni, quindi intorno al sesto giorno, quando probabilmente le mestruazioni sono ancora in corso. Considerando poi che gli spermatozoi possono sopravvivere per almeno tre giorni nei genitali femminili, già dal secondo giorno del ciclo c’è rischio gravidanza. Lo stesso può accadere in caso di ciclo in ritardo.  Se quest’ultimo ad esempio dura 32 giorni, l’ovulazione avverrà intorno al 18° giorno se non più tardi e quindi si potrà rimanere incinte anche qualche giorno prima dell’arrivo del nuovo ciclo.

Rimanere incinta prima del ciclo

Come abbiamo visto quindi, si può restare incinta durante il ciclo. Ma si può anche rimanere incinta prima delle mestruazioni? La risposta è di nuovo sì, perché la durata del ciclo e di conseguenza l’ovulazione possono variare molto da un mese all’altro e da donna a donna. Se si ha un ciclo irregolare, l’ovulazione si potrebbe avere anche qualche giorno prima dell’arrivo del nuovo ciclo, restando quindi incinta 2/3 giorni prima delle mestruazioni.

rimanere-incinta-con-il-cicloRimanere incinta dopo il ciclo

E subito dopo il ciclo, si può restare incinte? Ovviamente sì. In caso di ciclo più corto dei canonici 28 giorni, si potrebbe avere l’ovulazione anche pochi giorni dopo l’inizio del ciclo e considerando poi che gli spermatozoi possono sopravvivere nelle tube dai tre ai cinque giorni, rimanere incinta subito dopo le mestruazioni, oltre che durante, è possibile.

Ciclo in gravidanza

Infine, chiariamo un ultimo dubbio che assilla molte donne da quando alcune trasmissioni TV hanno raccontato presunte storie vere di donne che non sapevano di essere incinte, perché avrebbero continuato ad avere il ciclo durante tutti i nove mesi di gravidanza. Avere il ciclo in gravidanza è possibile? Assolutamente no! Ciò non vuol dire che non si possano avere sanguinamenti, anzi. Ad inizio gravidanza è abbastanza frequente avere perdite da impianto, ovvero perdite ematiche dovute all’impianto dell’embrione nell’utero durante il concepimento. Si possono avere anche delle false mestruazioni durante la gravidanza, che possono non essere preoccupanti nel caso in cui non ci fossero altri sintomi. In caso di abbondanti perdite di sangue, accompagnate da crampi addominali, è invece necessario rivolgersi ad un medico.

Articolo PrecedenteProssimo Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *