Gravidanza, Mamme

Perdite bianche in gravidanza: bisogna preoccuparsi?

Perdite in gravidanza

Perdite bianche in gravidanza

Le perdite bianche in gravidanza sono un fenomeno fisico non preoccupante. A meno che non si verifichino delle condizioni particolari che analizzeremo più avanti. Di solito queste perdite liquide biancastre si presentano fin dai primi mesi della gravidanza e può essere motivo di preoccupazione da parte di molte donne che non ne capiscono bene il significato. Andiamo ad analizzare le cause.

Perdite bianche in gravidanza

Perchè la donna ha perdite bianche in gravidanza?

Se le perdite sono biancastre e dense è una cosa più che normale. La donna in dolce attesa ha un aumento del flusso sanguigno nella vagina perchè il suo organo è vascolarizzato. Questo determina  l’aumento di questa sostanza durante tutti e nove i mesi di gestazione. Un altro motivo è che in questo periodo la donna produce molti più estrogeni che vanno a stimolare il collo dell’utero e la mucosa vaginale. Questo fenomeno inizierà nel primo trimestre della gravidanza e non bisognerà preoccuparsi. Nonostante ciò un controllo del ginecologo non fa mai male.

Perdite bianche in gravidanza, quando sono pericolose

Se però le perdite sono molto più liquide e si verificano verso la fine del vostro periodo di gestazione dovete fare molta attenzione. Forse non ve ne rendete conto ma il sacco amniotico potrebbe essersi rotto o lacerato e quelle non sarebbero perdite ma liquido amniotico. In questo caso dovete rivolgervi immediatamente al vostro ginecologo!

Perdite o qualcos’altro? Come capirlo

Le perdite comuni delle donne hanno già un cattivo odore di per sè, ma se subentrano altri fattori fateci attenzione. Se durante la gravidanza avete perdite bianche che vi danno bruciore, gonfiore e producono cattivi odori, può essere che avete un’infezione vaginale. Può essere un fungo, una Candida, una cistite… A dirlo sarà il vostro ginecologo e dovrete curarvi subito. Sapete tutti che una malattia del genere nel corso della vita non crea problemi rilevanti se curata, ma se contratta in gravidanza può provocare complicazioni.

Perdite bianche di muco in gravidanza: sono pericolose?

Se le vostre perdite però sembrano muco, dipende in che periodo della gravidanza siete. Solitamente si tratta di una dilatazione del collo uterino e quindi della fuoriuscita di questa sostanza, simile a quella del periodo di ovulazione. Se siete vicine al parto potete stare tranquille perchè si il vostro collo dell’utero si sta preparando a far nascere il neonato. Se invece siete agli inizi della gestazione, dovreste preoccuparvi. In teoria il collo dovrebbe essere molto chiuso e la perdita di sostanza è anomala!

Articolo PrecedenteProssimo Articolo

14 Comments

  1. Taxi moto line
    128 Rue la Boétie
    75008 Paris
    +33 6 51 612 712  

    Taxi moto paris

    Undeniably imagine that which you said. Your favourite justification appeared to be at the web the easiest thing to take
    note of. I say to you, I definitely get annoyed whilst folks
    consider issues that they just do not know about.
    You controlled to hit the nail upon the highest and also outlined out the whole thing with no need side-effects , folks can take a signal.

    Will probably be again to get more. Thank you

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *